Categorie
cronaca

Bolletta gas, nuovo calcolo in arrivo: soldi, ecco cosa cambia

Cambiano le bollette del gas: l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (Arera) interverrà per tutelare i consumatori. A ottobre, in particolare, in concomitanza col normale adeguamento tariffario, si vorrebbe introdurre un nuovo sistema di computo delle bollette con l’obiettivo di affiancare quei 7,3 milioni di utenti domestici – il 35% del totale – che sottostanno ancora alle condizioni di tutela del mercato.

 

 

 

Insomma Arera – come spiega il Giornale – ha deciso di intervenire preferendo i prezzi effettivi del mercato all’ingrosso italiano e aggiornando il prezzo ogni mese. In ogni caso, però, la misura avrà vita breve, visto che il regime di tutela del mercato del gas finirà a gennaio del 2023, salvo proroghe. L’Arera, in particolare, starebbe chiedendo una proroga fino a gennaio 2024, quando terminerà anche la tutela dell’elettrico. 

 

 

 

Per chi volesse saperne di più, comunque, il prezzo del gas verrà pubblicato sul sito dell’Autorità all’inizio di ogni mese con riferimento al mese precedente. Facendo riferimento ai quattro elementi che si trovano nella bolletta del gas – spese per la gestione del contatore e del trasporto, oneri di sistema, imposte e gas consumato – la misura a sostegno dei cittadini riguarda soltanto l’ultimo punto ed è pensata proprio per proteggere i consumatori da eventuali aumenti. Al momento, tra l’altro, si parla anche dell’ipotesi di mettere un tetto al prezzo del gas: l’Ue dovrebbe decidere proprio a ottobre.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.