Categorie
cronaca

Dove volano le temperature ad agosto. Meteo, Mario Giuliacci: rischi estremi

Luglio ha registrato temperature record ma agosto come sarà? Ci aspettano nuove roventi ondate di calore scatenate dall’Anticiclone Nordafricano o avremo temperature estive ma sopportabili? Ecco che cosa ci aspetta secondo le ultimi previsioni a lungo termine di Mario Giuliacci.

 

 

“Cercare di capire in largo anticipo le caratteristiche meteo di un intero mese certo non è semplice, ma ci sono occasioni in cui gli indici climatici danno informazioni molto utili”, scrive Giuliacci sul suo sito meteorologico. “Cosa dobbiamo attenderci dall’agosto 2022? Molto probabilmente il bollente Anticiclone Nord-Africano occuperà di nuovo per lunghi periodi l’Italia, scatenando altre intense e durature ondate di caldo africano. Le fasi temporalesche saranno poche e di breve durata, ma è probabile che comunque si veda qualche pioggia in più rispetto al mese di luglio, specie al Nord. Insomma, un agosto anche lui bollente e nel complesso assai asciutto, per un’estate sempre più simile a quella straordinariamente torrida del 2003″.

 

 

Per adesso, il 2003 detiene il record dell’estate più calda degli ultimi secoli. “Ma quella di quest’anno non è molto differente”, sottolinea Giuliacci, “è vero, il bilancio di metà stagione dice che nel 2003 aveva fatto più caldo ma, attenzione, di poco. Insomma, per la prima volta una stagione estiva si avvicina davvero all’infuocata estate del 2003. Quindi l’estate 2022 batterà tutti i record? Per quanto non lo si possa escludere del tutto, a nostro avviso no: il record del 2003 resisterà”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.