Categorie
gossip

Blanco fa una confessione e tutti restano a bocca aperta

Blanco è ormai diventato un vero e proprio fenomeno della musica italiana. In questi ultimi giorni ha parlato di quanto accaduto durante uno dei suoi ultimi concerti. Le lacrime dell’artista.

Blanco è uno dei cantanti più in voga del momento e pare che da quando ha vinto il festival di Sanremo il suo successo è aumentato a dismisura. In questi ultimi mesi il giovane cantante sembra sia diventato un vero e proprio fenomeno. Proprio in queste ore pare che Blanco abbia parlato e raccontato quelle che sono le sue emozioni e sensazioni. In quest’ultimo periodo Blanco è impegnato con il tour estivo e di questo ne ha voluto parlare con i suoi follower manifestando le sue sensazioni. È stato nello specifico protagonista al Lucca Summer Festival dove ha cantato davanti a 45.000 fan ma sta portando avanti anche il tour estivo. Pare che durante uno degli ultimi concerti Blanco si sia lasciato andare ad un pianto di gioia ed emozione ed a raccontarlo è stato proprio lui.

Blanco, pianto di gioia ed emozione dopo il suo ultimo concerto

Nelle scorse ore Riccardo Fabbroni. questo è il vero nome di Blanco pare abbia voluto raccontare quelle che sono state le sue sensazioni ed emozioni provate dopo l’ultimo concerto. “Dopo il concerto ho pianto non lo facevo da tanto. Per una serie di motivi, dolore, gioia di quel momento e la bellezza anche dell’imperfezione della sfortuna e la fortuna di come succedono le cose». Sono state queste le parole scritte dal giovane cantante, dopo il suo ultimo concerto.

Le parole del cantante

L’artista ha così raccontato quindi quella che è stata la sua reazione davanti ad un pubblico che cantava a squarciagola le sue canzoni. Sembra che lo stesso abbia pubblicato poi un video del concerto in questione proprio mentre lui canta Blu Celeste davanti a migliaia di persone che erano lì per lui e che cantavano a squarciagola.

Il pubblico impazzito durante il concerto, tutti a cantare a squarciagola i successi di Blanco

«Sono un ragazzo normalissimo che ha iniziato a scrivere nella cantina di casa sua 3 anni fa per gioco perché amavo la musica e la amo. Stasera 40 mila persone hanno cantato una canzone scritta proprio in quella cantina con una penna blu su quaderno a righe di scuola». Ancora queste le parole del diciannovenne che ormai è diventato un vero e proprio fenomeno ed uno degli artisti più amati della musica italiana. I suoi concerti sono sold out e i biglietti sono andati a ruba praticamente in pochi minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.