Categorie
cronaca

“Quale poltrona vuole”. Friedman: ecco la “vendetta di Silvio Berlusconi”

Secondo Alan Friedman l’obiettivo di Silvio Berlusconi non è di diventare presidente del Consiglio ma di tornare come presidente del Senato, “vuole la seconda carica dello Stato”. Ospite di David Parenzo e Concita De Gregorio a In onda, su La7, nella puntata del 24 luglio, il giornalista americano sostiene che la “grande sorpresa” di questi giorni è il Cavaliere che doveva essere “moderato, pragmatico, europeista e liberale” ma in realtà, spiega, “ha messo davanti il suo ego personale, il suo narcisismo, il suo desiderio di vendetta“. 

Qui l’intervento di Alan Friedman a In onda

 

“Silvio Berlusconi vuole tornare da presidente del Senato, lo stesso Senato che lo aveva espulso dopo la condanna“. Insomma, è il “revenchismo” del Cavaliere, che ora, secondo il giornalista, punta a prendere il posto di Elisabetta Casellati (che è di Forza Italia), “questo è il suo sogno”, continua Alan Friedman. “Se posso dire un’altra cosa, Berlusconi ha usato lo stesso slogan del 2008, mille euro al mese per ogni pensionato”, osserva Friedman. “Nella sua campagna elettorale Silvio diventa green e promette un milione di alberi ma in realtà il Pnrr già prevede sei milioni di alberi…”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.