Categorie
cronaca

Russia: Duma propone divieto assoluto a ‘propaganda Lgbt’

Mosca, 18 lug. (Adnkronos) – La Duma russa ha presentato un disegno di legge sul divieto assoluto di “propaganda dei rapporti sessuali non tradizionali”. Finora, il divieto si applicava solo alla “propaganda Lgbt” tra i minori. Il nuovo disegno di legge prevede che sarà vietata qualsiasi informazione volta a “negare i valori familiari” e la “propaganda di rapporti sessuali non tradizionali”. Il disegno di legge prevede anche il divieto di rilasciare licenze ai cinema che utilizzino “materiale cinematografico che favorisca la negazione dei valori familiari e dei rapporti sessuali non tradizionali”.

Nella motivazione del disegno di legge è spiegato che “la negazione della famiglia come valore sociale, la promozione di uno stile di vita senza figli e la divulgazione dei rapporti sessuali non tradizionali” costituiscono un “pericolo per lo sviluppo della società russa. L’approvazione e il riconoscimento pubblico di tali rapporti è pericoloso non solo per i bambini e i giovani, che non sono ancora in grado di assumere una visione critica delle informazioni che sono gratuitamente a loro disposizione ogni giorno, ma anche per l’intera società, in quanto impartisce un duro colpo alla questione della demografia e della crescita economica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.