Categorie
cronaca

Ucraina: Cremlino sui territori occupati, ‘Kiev riconosca situazione ‘de facto”

Roma, 26 mag. (Adnkronos) – Il Cremlino ha detto che si aspetta che le autorità ucraine “accettino le richieste di Mosca” e “capiscano la situazione attuale”, ha detto il segretario di Putin Dmitry Peskov ai giornalisti rispondendo alla domanda su quali concessioni la Russia si aspetta dall’Ucraina.

Peskov ha affermato che “Mosca sta aspettando che Kiev accetti le sue richieste” e “accetti la situazione ‘de facto’, la situazione reale che esiste”. Alla domanda se si tratti di concessioni territoriali, Peskov ha risposto: “Queste non sono concessioni territoriali. Ripeto ancora una volta, Kiev ha bisogno di riconoscere la situazione ‘de facto’ e di valutarla con sobrietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.