Categorie
gossip

Amanda Lear umiliata: “Ha preso le magliette e se ne è andata senza pagare”

Amanda Lear è una nota showgirl e personaggio televisivo italiano, che da tanti anni ormai riesce a catturare su di se l’attenzione. Sembra proprio che in questi ultimi giorni Amanda sia stata protagonista di una vicenda che ha fatto il giro del web. Ma di cosa si tratta? 

Amanda Lear, un aneddoto sulla sua vita raccontato in diretta

Amanda Lear è una vera e propria icona del mondo dello spettacolo. Cantante, attrice, showgirl e noto personaggio televisivo, Amanda ha sempre trovato il modo di stare al centro del gossip e sotto i riflettori, facendo parlare di se. In questi giorni sembra che in seguito ad un intervento di Angelo Rifino nella trasmissione di Manuel Bartolino, a Cusano Italia Tv, abbiamo avuto modo di conoscere un aneddoto molto particolare riguardo la vita della nota showgirl. 

Il racconto di Angelo Rifino su Amanda Lear e l’episodio da Dolce & Gabbana

Nel corso di una puntata del noto programma A casa in Forma, Angelo Rifino avrebbe parlato e raccontato di un episodio accaduto diverso tempo fa, quando lavorava da Dolce e Gabbana a Piazza di Spagna nella Capitale. Questo risale al 2010 e nello specifico l’uomo avrebbe raccontato di una volta quando all’interno del negozio sarebbe entrata lei, Amanda Lear per acquistare una ventina di maglie con sopra raffigurata la sua fotografia. Amanda, però, avrebbe preso le maglie e sarebbe uscita senza pagare. “Ho rincorso Amanda Lear per Piazza di Spagna urlando il suo nome come una matta. Questo perché un anno Dolce e Gabbana usò Amanda Lear come musa e quindi creò delle tshirt con la sua faccia. Ma se ti mettono su una tshirt di un brand, tu vai in un negozio, pensi che tu debba pagarle? Amanda ha detto ‘mi mettono la faccia sulle tshirt quindi non le pago’. Lei è venuta a comprarle per tutti i suoi amici, perché è molto generosa. Io le ho dato questo pacchetto e lei se n’è andata”.

Le parole di Angelo, Amanda Lear non ha ancora ribattuto

 Queste le parole di Angelo, il quale ovviamente ha poi continuato dicendo “La direttrice mi ha detto ‘La signora Lear non ha pagato? La devi rincorrere!’ Quindi io ho fatto tutta una corsa per Piazza di Spagna. Raggiunta mi ha detto ‘se avete usato la foto io non pago’. Sai che c’è? Ha fatto bene!”. Amanda Lear sembra che non abbia ancora ribattuto alle parole di Angelo ma si presume che il suo racconto corrisponda al vero, almeno fino a prova contraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.