Categorie
gossip

Milo Infante indagato, il giornalista sui social fuori di sè scrive: “Se qualcuno pensa che …”

Chi conosce Milo Infante e la sua trasmissione ‘Ore 14’ in onda su Rai 2 sa bene quanto il giornalista nel corso dei mesi scorsi si sia occupato in modo continuo e dettagliato della triste vicenda legata alla bambina scomparsa da Mazara del Vallo nel mese di settembre del 2004 ovvero la piccola Denise Pipitone. Milo Infante ha sempre mostrato il suo sostegno alla mamma della piccola, la Signora Piera Maggio, ma ecco che ora si trova a dover fare i conti con un particolare problema. Il giornalista infatti al momento è indagato, ma per quale motivo? Facciamo un po’ di chiarezza. 

Milo Infante indagato dalla Procura di Marsala sul caso Denise Pipitone 

Milo Infante, così come altri giornalisti, ha trattato nella sua trasmissione ‘Ore 14’ il caso relativo alla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Stiamo quindi parlando della bambina di appena 4 anni scomparsa in Sicilia, e di preciso a Mazara del Vallo il 1° settembre del 2004. La piccola stava giocando davanti casa della nonna quando ad un certo punto è sparita nel nulla e da quel momento sono trascorsi poco più di 17 anni. Mamma Piera e papà Piero si sono tanto battuti in questi anni per cercare la verità senza mai essere riusciti a trovarla. E tra i giornalisti che li hanno aiutati a portare avanti questa ‘battaglia’ ecco che vi è stato proprio Milo Infante oggi indagato dalla Procura di Marsala. A rivelarlo è stato nelle scorse ore Repubblica ma lo stesso Milo Infante tempo fa aveva anticipato la notizia tramite i social. 

Le parole di Milo Infante sui social 

“I giudici indagano chi Denise l’ha cercata con tutte le forze. Giornalisti, ex pm, e non solo… Se qualcuno pensa che sia sufficiente per fermarci sbaglia. Continueremo a cercare Denise“, sono state queste nello specifico le parole scritte da Milo Infante sui social per informare i followers della questione. Ma non solo, il giornalista e conduttore di ‘Ore 14’ ha anche condiviso un video nel quale ha affermato “L’onorevole Serracchiani presenterà presto la proposta di calendarizzazione della commissione di inchiesta su Denise”.

Il messaggio social di Piera Maggio per Milo Infante: “Solidarietà e stima…”

Piera Maggio, ovvero la mamma di Denise Pipitone, proprio di recente tramite i social ha mostrato tutto il suo sostegno a Milo Infante scrivendo “Solidarietà e stima per Milo Infante. […] La mia forte sensazione è che ci sia la volontà di far cadere nuovamente tutto nell’oblio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.