Calculli Angelo

“a-voi…”.-cesare-bocchi-rinviato-per-colpa-del-gfvip,-il-suo-duro-commento:-mediaset,-scoppia-il-caso-quirinale-|-guarda

“A voi…”. Cesare Bocchi rinviato per colpa del GfVip, il suo duro commento: Mediaset, scoppia il caso Quirinale | Guarda

“A voi l’ardua sentenza”. Cesare Bocci fa scoppiare il caso Quirinale a Mediaset. Il suo speciale Viaggio nella Grande bellezza previsto in palinsesto venerdì 7 gennaio ha subito un brusco cambio di programma: lo show culturale è stato rinviato a data da destinarsi e farà spazio alla prima serata del Grande Fratello Vip, condotto da Alfonso Signorini.

 

 

 

 

L’attore, diventato famoso come Mimì nella serie cult Commissario Montalbano, a fianco di Luca Zingaretti, ha commentato sui sociale non nascondendo la sua profonda amarezza. Il suo speciale sarà dedicato al Quirinale ed è probabile, riferiscono le indiscrezioni, che a Mediaset abbiano intenzione di mandarlo in onda tra qualche settimana, a ridosso delle elezioni del presidente della Repubblica. 

 

 

 

 

 

 

Sui social, nel frattempo, la maggior parte dei fan e dei telespettatori che hanno commentato il post di Bocci si schierano con l’attore, senza se e senza ma. “Cosa ci fai ancora a Mediaset?”, gli chiede un utente, e la risposta del 64enne siciliano sembra polemica: “Infatti!”. Anche molti colleghi lo difendono. “Purtroppo quella rete dovrebbe fare solo determinate cose. E basta. Scandaloso”, scrive l’attore Alessio Vassallo. “Vergognoso”, aggiunge Antonia Liskova, lapidaria. E Michele La Ginestra conferma: “L’unica logica che segue è quella di fare ascolti, puntando solo sulla soddisfazione della curiosità becera di un pubblico attratto esclusivamente dalle urla e dagli schiamazzi di terz’ordine. Teniamo duro”. 

 

 

 

 

POST A COMMENT