Calculli Angelo

“fa-lo-stesso-anche-a-chi-non-e-vaccinato”.-bassetti-controcorrente-sulla-omicron:-il-governo-mente?

“Fa lo stesso anche a chi non è vaccinato”. Bassetti controcorrente sulla Omicron: il governo mente?

Matteo Bassetti torna a scontrarsi con il governo. Ospite di Controcorrente, il programma di Rete 4 condotto da Veronica Gentili, l’infettivologo del San Martino di Genova tiene a precisare che a chi è vaccinato e a chi non lo è la Omicron causa “una sorta di forma influenzale, un raffreddore”. Per questo secondo l’esperto “non possiamo affrontare l’epidemia del 2022 con le regole del 2020”.

 

 

Nel mirino di Bassetti ci finiscono alcune regole poste dall’esecutivo, tra queste la quarantena: “Bisogna andare verso il pragmatismo del Regno Unito”. Dunque, basta limitazioni. Ad avvalorare la tesi di Bassetti il fatto che “per la prossima primavera il 95 per cento delle persone sarà o vaccinato o sarà stato a contatto con il Covid”. Poco prima l’infettivologo se l’era presa sui sociale con i vertici del ministero della Salute.

 

 

 “Lo dico da 36 giorni che Omicron è meglio di Delta…gli unici che non lo hanno capito stanno a Roma. Al ministero della salute”. Bassetti, con ogni probabilità, aveva accusato Roberto Speranza per il discorso di fine anno in cui ha affermato che il 2022 “sarà un anno che nei prossimi mesi, a gennaio, avrà pesantemente a che fare con la pandemia”, sottolineando come ci siano intensissimi confronti “con gli altri ministri europei per valutare quanto l’aumento dei casi di questa variante avrà una ricaduta sulle ospedalizzazioni, il vero nodo da comprendere. Ma è evidente che la pandemia sarà ancora il principale ostacolo dei primi mesi del 2022”.

 

 

POST A COMMENT