Calculli Angelo

“dobbiamo-salutarlo”.-concita-de-gregorio-interrompe-la-diretta,-bassetti-se-ne-va:-cos’e-successo

“Dobbiamo salutarlo”. Concita De Gregorio interrompe la diretta, Bassetti se ne va: cos’è successo

Matteo Bassetti, ospite di Concita De Gregorio e David Parenzo a In Onda su La7, ha dovuto lasciare la trasmissione in anticipo. “Dobbiamo salutarlo, ha una cena di reparto”, ha spiegato la conduttrice. E l’infettivologo del San Martino di Genova ha confermato, approfittando dell’occasione per ringraziare i suoi colleghi per “23 mesi ininterrotti di lavoro”. Più volte, poi, la giornalista ha provato a chiedergli quanti fossero in reparto e quindi alla cena, ma senza ricevere risposta.

 

 

 

Prima di andare, però, l’esperto ha ribadito di essere favorevole all’obbligo vaccinale, in particolare per chi ha più di 40 anni: “Si possono usare anche le scuole per i vaccini, poi dal 10 gennaio chi non è vaccinato viene sottoposto a sanzione. Non possiamo permetterci una quinta ondata. Non ci dimentichiamo che in Italia molte persone hanno avuto una sola dose di vaccini”, ha spiegato Bassetti.

 

 

 

La “punizione” per chi non si immunizza, quindi, potrebbe essere una sanzione amministrativa, “come hanno fatto in Grecia”, ha suggerito l’infettivologo. Che si è detto preoccupato per la variante Omicron: “Se dovesse prendere il sopravvento, come prevedibile nelle prossime due settimane, ci saranno tante persone che si contageranno contemporaneamente“. Cosa significa questo? Che “non c’è più chi fa il pane, chi guida l’autobus, chi fa il poliziotto”. Bassetti infine ha ricordato che questa mutazione avrebbe una contagiosità vicina al morbillo, quindi non proprio da sottovalutare.

 

 

 

POST A COMMENT