Calculli Angelo

milly-carlucci-senza-freni-su-mara-venier:-“sei-una-…-”

Milly Carlucci senza freni su Mara Venier: “Sei una … ”

Domenica scorsa, durante Domenica In, mentre andava in onda la pubblicità, Mara Venier è caduta dietro le quinte, sbattendo la fronte sul pavimento e rompendo gli occhiali.

Tornando in trasmissione, con del ghiaccio sulla fronte e un piede fasciato, ha spiegato cosa fosse accaduto e ha rassicurato il marito, Nicola Carraro che era fuori dall’Italia.

Poi ha proseguito, un po’ appoggiandosi al suo nuovo compagno di avventura, Pierpaolo Petrelli facendo, con molta fatica e visibilmente addolorata, il programma fino alla decisione di chiudere un po’ in anticipo quando, invece, avrebbe dovuto intervistare l’attore Giuseppe Zeno e chiedendogli scusa per quella chiusura anticipata.

In tanti, sui social, le hanno fatto gli auguri e, tra i vari messaggi, è spuntato quello dell’amico storico della Venier, Cristian De Sica che si è chiesto se ci fosse qualcuno che stava un pò gufando al che lei ha risposto, simpaticamente, che credeva proprio di sì.

Milly Carlucci manda un messaggio a Mara Venier

Milly Carlucci sui social ha postato una foto che la ritraeva accanto alla Venier e ha scritto così

: “cara Mara sei una guerriera, nulla ti può fermare!”.

Nicola Carraro, il marito di Mara Venier, ha commentato il post della Carlucci dicendole che, come al solito, dimostra di essere una gran signora.

Anche Rita Dalla Chiesa le ha scritto un post di pronta guarigione postando, oltre al messaggio “Maramia” una serie di corni e peperoncini rossi.

Poi, Antonella Clerici, nella puntata di “E’ sempre mezzogiorno” del lunedì le ha inviato i suoi migliori auguri per una pronta guarigione.

Milly Carlucci difende la giuria di Ballando con le stelle

Milly Carlucci rispetto alla lite tra Morgan e la Lucarelli ha preso una posizione forte: “Sono state dette cose che non possono passare. La giuria l’ha scelta tutto il gruppo autorale di Ballando. C’è una tecnica di livello mondiale, per il resto è una giuria di opinione formata non da passanti ma da persone di provata professionalità: c’è il direttore di un giornale sportivo, un presentatore, autore radiofonico e televisivo, commediografo, una giornalista, scrittrice, opinionista, blogger, insomma una donna che ha tutto un suo mondo importante, uno stilista che da 15 anni valuta il ballo anche perché è nato in Sudamerica dove tutti ballano sin da neonati. Noi però siamo anche una trasmissione di intrattenimento. I giurati dicono la loro, i concorrenti che non sono giovani alle prime armi che cercano una strada ma stelle nei loro lavori, si mettono alla prova con umiltà cercando di imparare a ballare. Nel frattempo, fanno spettacolo e intrattenimento, questo dà loro la possibilità di commentare il giudizio della giuria. Dicono che facciamo le cose per gli ascolti. Noi facciamo le cose per intrattenere il pubblico a casa, se non ne fossimo capaci qui non ci sarebbe più nessuno. Ci manderebbero tutti a casa. Ma questa non è una giuria con l’auricolare, non diciamo né alla giuria né ai concorrenti cosa dire. Loro dicono quello che pensano”.

POST A COMMENT