Calculli Angelo

centrodestra:-napoli-(ci),-‘maggioritario-utile-a-salvini-e-meloni-ma-non-a-stabilita’

Centrodestra: Napoli (Ci), ‘maggioritario utile a Salvini e Meloni ma non a stabilità’

Roma, 30 ott. (Adnkronos) – “Secondo il leader della Lega Matteo Salvini, Paesi come Germania, Austria, Svezia, Norvegia, Danimarca sono da anni bloccati nella palude del sistema proporzionale visto che votano con quel meccanismo dal 1945. Ovviamente le cose sono messe molto diversamente da come le descrive Salvini. Il sistema maggioritario è stato sperimentato in Italia e i risultati sono stati molto deludenti visto che i governi, tranne rari casi, cadevano come birilli”. Lo afferma Osvaldo Napoli, deputato di Coraggio Italia.

“Capisco bene -aggiunge- che il sistema maggioritario può essere utile a Salvini e a Meloni, leader sovranisti e allergici all’Europa, perché in quel modo, dietro la foglia di fico di Forza Italia, possono farsi sdoganare in Europa. Il sistema maggioritario, una volta in crisi le maggioranze, ha sempre partorito governi tecnici: Dini, Monti e Draghi. Il sistema proporzionale ha due grandi vantaggi per i parlamentari e due grandi handicap per i leader: primo, con il sistema della preferenza si toglie ai leader il potere di ‘nominare’ i parlamentari e si restituisce agli elettori la facoltà di scegliere da chi essere rappresentati; secondo, costringe i partiti a togliersi la maschera e a indicare con chiarezza la linea politica. Provino Salvini e Meloni a chiedere il voto per uscire dall’Europa o per associare l’Italia ai Paesi di Visegrad, e vedano se continuano ad avere il 20%”.

“La Germania ha votato quasi due mesi fa, non c’è ancora il governo perché i partiti sono guidati da persone responsabili, discutono a lungo il programma e alla fine formano il governo. Senza scandalo alcuno dei cittadini per il tipo di maggioranze che si formano. Tutto questo -conclude Napoli- si chiama democrazia, rappresentativa e governante”.

POST A COMMENT