Calculli Angelo

scherzi-a-parte,-bomba-sul-programma-“ho-avuto-la-sensazione-che-di-autentico-ci-fosse-ben-poco”

Scherzi a Parte, bomba sul programma “Ho avuto la sensazione che di autentico ci fosse ben poco”

È finito ormai per quest’edizione il programma Scherzi a parte che è andato in onda la domenica sera su Canale 5.  Questa edizione è stata condotta da Enrico Papi e pare che abbia avuto un grande successo andando anche contro ogni tipo di previsione.  Sul finire del programma però sembra che a lanciare una vera e propria bomba su Scherzi a parte sia stata Cristiana Lauro.  Quest’ultima è una attrice, la quale anche in passato ha preso parte da alcuni scherzi.  Pare che Cristiana abbia voluto scrivere una lettera pubblicata da Dagospia dove ha raccontato e svelato alcuni retroscena piuttosto importanti. Pare che la nota attrice abbia fatto ben intendere che alcuni scherzi non fossero poi così tanto autentici come hanno voluto farci credere in questi anni.

Scherzi a parte, una nota attrice del programma svela dei retroscena inediti

Ebbene, sembra che questa edizione di Scherzi a Parte sia finita e sia anche andata molto bene.  Enrico Papi per la prima volta è stato al timone di questa trasmissione e pare che abbia portato avanti questo lavoro nel migliore dei modi.  Ad ogni modo, a poche ore dalla fine di quest’edizione del programma una attrice che ha collaborato con la redazione in passato ed anche ultimamente, ha scritto una lettera che ha mandato a Dagospia facendo delle rivelazioni piuttosto scioccanti. Secondo l’attrice, infatti molti scherzi sarebbero stati organizzati ad hoc o meglio l’attrice avrebbe fatto intendere che molti scherzi visti in questi anni, a suo modo di vedere non fossero così autentici. 

La confessione di Cristiana Lauro

Avendo un passato di attrice, ne girai diversi [di scherzi per Scherzi A Parte, ndr] fra cui quello famoso a Francesco Totti in un ristorante di Torvaianica, vicino a Roma. Fu divertentissimo in quanto vero, reale. Avevamo due complici calciatori: Di Biagio e Peruzzi, ma Pupone, allora ventunenne, scivolò simpaticamente nel trappolone in salsa di fica e ci ammazzammo tutti dalle risate. Quello scherzo era vero!”.  Queste le parole di Cristiana la quale quindi ha raccontato dello scherzo fatto tanti anni fa ormai a Francesco Totti ammettendo che in quel caso era tutto vero.  Poi però secondo l’attrice, ci sarebbero stati altri scherzi come quello organizzato a Stefania Orlando che l’hanno fatto parecchio dubitare. 

I dubbi sullo scherzo fatto a Stefania Orlando

Nello specifico l’attrice ha raccontato che quello scherzo in questione era arrivato nello stesso giorno in cui Stefania e lei si erano incontrate in un bar di via Mazzini a Roma. Quando girammo lo scherzo già mi conosceva da due ore. Si svolgeva in una scuola di equitazione e Stefania si presentò un po’ troppo truccata e conciata bene per essere una che alle dieci della mattina va a prendere lezioni di monta a cavallo. Non so nemmeno se andò in onda. Ricordo quando fu presa di mira Barbara d’Urso (scherzo sparito dalla rete ma a mio avviso verissimo, vista la sua simpatica e verace reazione gelosa di donna del sud)”. Queste ancora le parole dell’attrice. “Io credo che alcuni vecchi scherzi – come quello a Totti cui ho partecipato e posso testimoniare – siano veri, molti altri no. Ultimamente, visti i costi di allestimento dei set, credo sia più conveniente pagare l’artista, la vittima, la star. Costa meno di un allestimento che va a putta*e, come accadde con Massimo Ghini”. Ecco la confessione dell’attrice. Insomma, nessuna accusa da parte dell’attrice ma solo presentimenti. E voi, cosa ne pensate?

POST A COMMENT